INCONTRO A PALERMO PER VALORIZZARE LA BIODIVERSITA’, DI PISA: “OPPORTUNITA’ PER TUTTO IL SISTEMA AGROALIMENTARE”

Sabato prossimo si terrà a Palermo il convegno Promuovere le biodiversità fra cultura dell’alimentazione e valorizzazione commerciale: la nuova sfida per le produzioni del Mediterraneo con l’obiettivo di valorizzare l’agroalimentare italiano e, sopratutto, siciliano. Insieme ai rappresentanti del Comune di Palermo, della Regione Sicilia, dell’ICE e molti altri, alla tavola rotonda parteciperà anche il Presidente di Fedagromercati Nazionale, Valentino Di Pisa. L’appuntamento è sabato 7 ottobre alle ore 11.00 presso l’Aula Magna “Gian Pietro Ballatore” del Dipartimento DISAAF, in Viale Delle Scienze (ED. 4) a Palermo. Di seguito il commento di Di Pisa:

“Partecipare a questa giornata ha come obiettivo la valorizzazione dell’agroalimentare italiano nel Mediterraneo, il rilancio dell’intera filiera – dalla produzione alla distribuzione e commercializzazione – e la trasformazione dei nostri prodotti in valore economico per tutto il territorio nazionale attraverso una razionalizzazione del sistema ed un maggior coordinamento fra tutti gli attori del comparto. Il convegno rappresenta un’occasione unica per porre l’attenzione su uno dei comparti più rilevanti per tutto il territorio siciliano, ed in particolare di Palermo, all’interno di una dimensione internazionale come quella del Simposio Internazionale dell’Uva.

In questa cornice – continua il Presidente -il Mercato all’ingrosso di Palermo svolge una funzione insostituibile come punto di raccordo e come piattaforma logistica distributiva del settore. Per questo motivo, grazie al suo ruolo di primo piano, rappresenta un punto da cui partire per ripensare il settore ed il Mercato stesso attraverso la realizzazione di nuove regole, nuove strutture ed una nuova professionalità da parte degli operatori.

La tavola rotonda – conclude – è una prima occasione di dialogo fra tutti gli attori che intervengono direttamente o indirettamente nella filiera con l’obiettivo comune e condiviso di rilanciare un settore sempre più fondamentale per il nostro paese”.

CONVEGNO_PALERMO_26_09_2017_ultima (1)

 

Ufficio Stampa Fedagromercati

Previous FEDAGROMERCATI PARTNER AL THE ROME TABLE
Next MERCATO DI PALERMO, L'APPELLO DEI GROSSISTI: URGE CAMBIARE

About author

Editor review

Summary

I TEMPI SONO MATURI. E IL PASSAGGIO DALL'ORARIO NOTTURNO A QUELLO DIURNO E' INELUDIBILE PER VALORIZZARE LE AZIENDE CHE OPERANO ALL'INGROSSO , RESTITUENDO LORO QUELLA CENTRALITA' OGGI PERSA.

Ti Potrebbe Interessare Anche

MAAS DI CATANIA E MERCATI ESTERI, WORKSHOP PER AVVICINARSI

Due nuovi eventi in Sicilia dedicati all’agroalimentare: il workshop “Mercati esteri: la distanza un fattore cruciale. Strategie per ridurre le distanze tra il Maas e i mercati esteri” e il

GREGORELLI, FEDAGRO BRESCIA: “CONSUMI DI ORTOFRUTTA, CALO PREOCCUPANTE”

“I consumi di ortofrutta fresca di prima gamma sono in costante, progressiva flessione e gli operatori dell’ingrosso sono preoccupati”. Oliviero Gregorelli, “storico” grossista bresciano, impegnato anche nelle organizzazioni di settore, è

EMERGENZA GELO NEI MERCATI ALL’INGROSSO

Ghiaccio e neve causano gravi disagi e in alcuni casi bloccano completamente l’operatività di Centri agroalimentari e Mercati all’ingrosso, soprattutto nel Centro Sud. A Napoli ieri – spiega a Italiafruit News Carmine D’Orazio,